La ferroviaria di Capodistria ieri - oggi - domani

fino al 1 dicembre 2017 Stazione ferroviaria Ilirska Bistrica

L'esposizione relativa alla linea ferroviaria di Capodistria è costituita da tre sezioni: la progettazione e la costruzione della linea, il suo aspetto attuale ed infine il progetto della nuova linea fra Capodistria e Divača, la così det-ta seconda linea. L’esposizione si rivolge a una vasta cerchia di visitatori che desiderino conoscere il patrimonio tecnico della linea, le sue ricadute sullo sviluppo del porto di Capodistria, sull’intera rete ferroviaria slovena e sui collegamenti con l'entroterra europeo.

Con il loro impegno, i lavoratori portuali di Capodistria resero evidente la necessità di realizzare, in tempi più brevi possibile, un collegamento ferro-viario tra Capodistria e Prešnica, visto che le merci movimentate pari a 268.952 tonnellate nel 1962, nel 1963 avevano già toccato le 628.546 ton-nellate. Nel 1964, il traffico portuale aveva raggiunto le 700.000 tonnellate che, per un trasporto combinato gomma-rotaia, con il trasbordo dai vagoni ai camion e viceversa alla stazione di Hrpelje-Kozina, risultavano essere troppo penalizzanti e costose. 

Il primo treno, che dalla Cecoslovacchia portò 40 vagoni di zucchero, arrivò a Capodistria il 16 novembre 1967. L’inaugurazione ufficiale della linea ebbe luogo il 2 dicembre 1967.

La distanza in linea d’aria da Prešnica a Capodistria (16 km), il dislivello (493 m) e la lunghezza dei binari (31,4 km) dimostrano quanto la costru-zione della linea ferroviaria di Capodistria sia stata impegnativa, essendo una delle più problematiche linee di montagna. I numerosi ostacoli naturali, impervi e imprevedibili, richiesero interventi organizzativi rapidi e mirati professionalmente.

Il Porto di Capodistria è praticamente l'unico generatore di traffico merci sul tratto di linea ferroviaria Capodistria-Divača. Nel 2014, il Porto di Capo-distria ha movimentato 19 milioni di tonnellate di merce, di cui 11 milioni trasportate su rotaia, con un incremento del 6% rispetto al 2013. Lo scopo del progetto della nuova linea ferroviaria è quello di assicurare al porto di Capodistria un collegamento moderno ed efficiente con la rete fer-roviaria slovena e, conseguentemente, con la rete europea.

La mostra e visibile a Ilirska Bistrica fino al 1 dicembre 2017. Benvenuti!

Powerpoint presentazione si può vedere qui e il video qui.

 

Altri eventi

Eternità alabastrea
01. maggio 2014 - 23. giugno 2014
La Dama con gli orecchini d'oro
03. dicembre 2014 - 15. ottobre 2014

Contatto

Indirizzo:
Via Kidrič 19, SI-6000 Capodistria, Slovenia

Orario del Palazzo:
Martedì - Venerdì: 9:00 - 16:00
Sabato, domenica e festivi: 10:00 - 14:00

Lunedì, primo gennaio, primo maggio, primo novembre e 25 dicembre chiuso.

Telefono:
T: +386.41.55.66.44
F: +386.5.66.33.571

Email:
info@PokrajinskiMuzejKoper.si